Come abbinare i toni della pelle in modo perfetto utilizzando Qualifier e Power

Quando iniziamo a lavorare sulla correzione del colore, uno dei compiti difficili da gestire è lo Skin Tones. Devi prenderti del tempo per riflettere sui risultati e bisogna avere esperienza per capirli. Non c'è dubbio che le tonalità della pelle sono uno degli elementi più importanti del filmato, ma molti professionisti non riescono ad adattarle in modo preciso.

L'articolo riportato di seguito ti aiuterà ad evitare gli errori che spesso le persone fanno durante la classificazione dei colori delle tonalità della pelle, alcuni suggerimenti utili per la correzione del colore utilizzando toni della pelle e varie misure per abbinare i toni della pelle con Power Windows e Qualifier.


Se desideri utilizzare un editor video molto più semplice ma potente per modificare il tuo video, prova Wondershare Filmora , che gira sia su Mac che su Windows. Guarda il video qui sotto per scoprire come modificare il tuo progetto con Filmora.

Download Win Version Download Mac Version

Leggi anche: Migliori alternative a DaVinci Resolve

Parte 1: Errori tipici che potresti fare:

1. A volte i registi impazziscono dietro le tonalità della pelle e trascurano tutti gli altri dettagli importanti. In parole semplici, rimangono concentrati sulle tonalità della pelle mentre stanno apportando regolazioni per bilanciamento del bianco, contrasti ecc.

Molti professionisti cercano di regolare l'aspetto finale del filmato senza pensare ai toni della pelle. La gente spende un sacco di tempo per aggiungere un look creativo al loro filmato e poi si rendono conto che le tonalità della pelle devono ancora essere bilanciate e poi devono ricostruire tutto perdendo un sacco di tempo.

Potrebbe essere necessario anche: DaVinci Resolve i consigli di classificazione dei colori

Parte 2: Suggerimenti per la correzione del colore del tono della pelle:

1. Utilizzo delle curve di saturazione di Hue Vs Saturation e Hue Vs Hue:

colore o tonalità

Se vuoi completare la tua regolazione in breve tempo ed ottenere il massimo dalla tonalità della pelle allora entrambe queste curve diventano più utili. Questa tecnica è molto semplice da realizzare; basta accedere al tuo strumento di selezione dei colori e cliccare sulla pelle. L'indicatore di tonalità della pelle comparirà sulle curve Hue Vs Saturation e Hue Vs Hue; qui è possibile effettuare regolazioni semplici.

colore vs saturazione

Leggi anche: Come utilizzare la correzione automatica dei colori in DaVinci Resolve

2. Utilizzo dello strumento Qualifier:

Una tecnica più interessante supportata da DVR è l'uso di Qualifier per isolare la pelle da tutte le clip. Permette agli utenti di lavorare con totale libertà sulle tonalità della pelle che possono essere regolate senza compromettere altre parti importanti dell'immagine. Il campo di applicazione a vettore può aiutare a controllare se i toni della pelle regolati sono nella gamma desiderata o meno. È possibile utilizzare l'ambito vettoriale e il qualifier insieme in sincronia per eseguire regolazioni veloci per tutte le aree della pelle.

qualifier Resolve

Basta prendere la pelle e poi attivare l'evidenziatore sullo schermo per controllare il disturbo o altri artefatti sviluppati da qualifier. Se si trova un elemento indesiderato, puoi accedere al raggio di sfocatura per rendere il filmato più morbido o regolando l'HSL. Nel caso in cui tutto vada bene con Qualifier potrai continuare la tua elaborazione.

Leggi anche: Come utilizzare Qualifier per la correzione del colore professionale in DaVinci Resolve

Parte 3: Come abbinare i toni per perfezionare l'utilizzo di Qualifier e di Windows Power:

Come altri processi di colore, è necessario iniziare la modifica con la corrispondenza e l'equilibratura degli scatti. Devono essere strettamente connessi con i nodi in quanto possono facilmente risolvere i problemi tecnici. È importante assicurarsi che il bilanciamento del bianco rimanga coerente rispetto alla sequenza intera e al punto di partenza.

Di seguito sono riportati alcuni semplici passi da seguire per l'isolamento e la classificazione degli skintone:

Passo 1: Accedi alla scheda del qualificatore:

Innanzitutto è necessario aprire la scheda qualificatrice sulla piattaforma DVR e quindi accedere allo strumento contagocce per la selezione dei toni della pelle. Anche se hai già bilanciato tutti gli scatti dalla sequenza caricata, sarai in grado di visualizzare alcune differenze. Ci sono tante caratteristiche che giocano un ruolo importante per influenzare la coerenza delle tonalità della pelle; può essere dovuto a variazioni di illuminazione o a molte altre variabili.

Usa il tasto Maiusc + H per tornare al tuo filmato senza differenze di tonalità della pelle.

Si noti che ogni filmato è costituito da pochi elementi che hanno valori uguali di luminanza/tonalità per tutti i toni della pelle che si desidera classificare; qui è necessario applicare ulteriori sforzi per isolarli.

Passo 2: Ottimizza le impostazioni di Qualifier:

Questo passo è abbastanza semplice da eseguire. Gli utenti hanno semplicemente bisogno di ottimizzare le impostazioni dei loro qualificatori per un migliore isolamento delle tonalità della pelle anche durante la gestione di tutti gli altri elementi di colore del frame. Il processo di selezione qui dipende dai dettagli del tuo filmato; forse ci metterai un po' di tempo a farlo. La maggior parte del tempo gli utenti lavorano con softness, low/high points e key color.

Passo 3: Genera con Windows Power:

Anche se hai già sintonizzato perfettamente tutte le impostazioni, ci sono ancora poche aree che richiedono regolazioni della tonalità della pelle. Alcuni dei migliori esempi per questa situazione sono: si lavora su un filmato in cui i cespugli sullo sfondo hanno caratteristiche simili a quelle del viso dell'attore; qui è necessario fare ulteriori sforzi per la sintonizzazione.

Ora sarà un grosso problema per gli editor in quanto non vorranno far subire le modifiche del tono della pelle ad altri elementi del filmato. In tal caso, Windows power può fornire la soluzione migliore. Molti avranno già utilizato questo strumento per sviluppare l'effetto della vignetta nei filmati, ma questo effetto è utile solo per la mascheratura di sezioni isolate.

Passo 4: Inizia a classificare il tono della pelle isolato e adattalo

Questo sarà un compito molto interessante per ogni editor. Dopo aver eseguito tutti e tre i passaggi sopra descritti, i toni della pelle devono essere isolati in modo preciso. Quindi è il momento di classificarli e iniziare a creare corrispondenze per la sequenza dei fotogrammi. Alcune delle regolazioni essenziali che devi fare a questo punto sono la saturazione e i mezzitoni. Per ottenere risultati ottimali, meglio spingere i mezzitoni verso gamme più calde o più fredde per risolvere i problemi di colore, mentre la saturazione deve essere corrispondentemente aumentata o diminuita per assicurare una perfetta combinazione della pelle con il resto degli elementi ripresi.

A volte si può anche fare qualche sforzo per regolare le ombre per evidenziare l'aspetto dell'attore, mentre molti professionisti trascorrono del tempo anche per applicare due chiavi di controllo separate per i toni della pelle mentre lavorano per mezze tonalità/ombre o per evidenziare qualcosa.

Una volta che hai terminato l'attività di modifica, vai avanti per abbinare le riprese in sequenza. Non dimenticare mai di creare uno scatto di base per abbinare tutti gli altri in modo che la coerenza possa essere mantenuta.

Controlliamo il video qui sotto per vedere come le persone lavorano con i toni della pelle in DaVinci Resolve:

Oct 20,2017 11:45 am