Final Cut Pro X: fermo immagine e rallentatore

Un effetto molto semplice, ma molto efficace, è quello di cambiare la velocità di un videoclip. Si potrebbe applicare un semplice fermo immagine (chiamato anche "Freeze Frame") o riprodurre un clip rallentato o velocizzato.

Questo articolo mostra come applicare questi effetti su Final Cut Pro X.


Questo è un tutorial di base su Final Cut Pro X della Apple, software di editing video professionale. Tuttavia, se l'editing video è un nuovo campo per te, puoi provare  Filmora di Wondershare per Mac. Si tratta di uno strumento potente ma facile da usare per chi ha appena iniziato. Scarica la versione di prova gratuita.

Download Win Version Download Mac Version


Fermo immagine e rallentatore in Final Cut Pro X

1. FERMO IMMAGINE

still frames

Un fermo immagine blocca l'azione. Per esempio, ecco una clip di un colibrì che si prepara ad atterrare su una mangiatoia per uccelli. Voglio creare un fermo immagine dell'uccello in volo.

In Final Cut Pro X, puoi disporre l'indicatore di riproduzione (o lo skimmer) sul fotogramma che vuoi congelare e premere Opzione+F.

freeze frames

Questo crea un fermo immagine di due secondi nella posizione dell'indicatore di riproduzione.

create freeze frame

Regola la durata accorciando il bordo, proprio come per qualsiasi altra clip. Qui, per esempio, sto accorciando la durata del fermo immagine di 11 fotogrammi.

freeze frames in FCP X

Nel caso in cui te lo stessi chiedendo, nel fermo immagine si congela il volo del colibrì nel bel mezzo della riproduzione, con lo scopo di aggiungere un elemento grafico o un testo per poi riprendere l'azione come se non fosse successo nulla.

Molto bello, tranne per il fatto che...

La buona notizia è che è facile e veloce. La cattiva notizia è che non possiamo cambiare la posizione del fermo immagine.

Quindi, ecco un altro modo per farlo.

Metti l'indicatore di riproduzione (o lo skimmer) sul fotogramma che vuoi congelare, seleziona la clip, poi premi Maiusc+F.

Playhead

Questo localizza la clip sorgente nella sezione di Ricerca; seleziona sia la Ricerca che la clip in posizione di In, Out e indicatore di riproduzione.

match clips

Ora, selezionata la Ricerca, premi Opzione+F. Questo crea un fermo-immagine della clip e lo posiziona dove si trova l'indicatore di riproduzione come clip collegata nella Timeline.

Ora possiamo spostare questo nuovo fermo immagine dove vogliamo. Tuttavia, fai attenzione nello spostare la clip, perché a meno che non si contrassegni il fotogramma originale con un marcatore (tipo "M"), una volta che il fermo immagine è stato spostato da qualche altra parte non esiste un modo semplice per far corrispondere il fermo immagine al fotogramma sorgente.

Io uso entrambe queste tecniche in molti progetti diversi.

2. BLOCCA FOTOGRAMMA

La funzione di Blocca Fotogramma è simile a quella di fermo immagine, ma con una maggiore flessibilità

hold frame

Poni l'indicatore di riproduzione (o lo skimmer) sul fotogramma che vuoi bloccare. Quindi, utilizzando Modifica > Risincronizza o l'icona della barra degli strumenti "Accelerometro blu", seleziona Blocca Fotogramma (o premi: Maiusc+H).

hold frames in fcp x

In questo modo viene visualizzata la barra arancione dell'editor Risincronizza sopra la clip, con una piccola porzione rossa che indica il Fotogramma Bloccato.

create hold frames

Modifica la durata del Fotogramma Bloccato trascinando il pollice piccolo all'estremità destra della barra rossa.

speed016

Aggiungi una transizione alla fine del Blocco Fotogramma cliccando sulla freccia rivolta verso il basso accanto alla parola "Blocca" nell'editor Risincronizza.

speed018

Per cambiare il fotogramma da bloccare, fai doppio click sull'icona della barra a SINISTRA della sezione rossa Blocca e scegli Fotogramma Origine (Modifica). In questo modo è possibile far scorrere la selezione Blocca Fotogramma a sinistra o a destra.

NOTA: La modifica del fotogramma di origine è una funzionalità che mi piace molto!

3. MOVIMENTO LENTO O VELOCE

fast/slow motion

Usiamo il rallentatore per mostrare eventi che sono troppo veloci da vedere, e il velocizzatore per accelerare gli eventi molto lenti. Entrambi questi effetti usano quello che viene definito un "cambio di velocità costante", dove l'intera clip cambia più velocemente o più lentamente.

Creiamo entrambi gli effetti usando gli stessi strumenti solo con valori diversi. Ecco come.

slow motion

Seleziona la velocità che si desidera modificare. Quindi, utilizzando Modifica > Risincronizza o l'icona della barra degli strumenti "Accelerometro", seleziona Lento o Veloce.

Scegli una delle velocità disponibili; in questo caso, 50%. (Sì, puoi cambiare questo valore a uno qualsiasi, vediamo come in un minuto).

create slow/fast motion

Ora si modificano tre aspetti:

  • La durata della clip
  • La barra arancione di Risincronizzazione che appare sulla parte superiore della clip
  • La velocità della clip

speed010

Per riportare la velocità alla normalità(100%), clicca sulla freccia rivolta verso il basso nella barra di riposizionamento e scegli Normale (100%).

La velocità di una clip si può modificare in due modi.

speed017

Il modo più semplice è quello di afferrare la piccola impugnatura all'estremità della clip e trascinarla a sinistra o a destra. La velocità cambierà con il trascinamento.

Oppure, per una maggiore precisione, clicca sulla freccia rivolta verso il basso nella barra di Risincronizzazione e scegli Personalizza.

speed011

Ora si apre una nuova finestra di dialogo che consente di effettuare una serie di modifiche:

  • Invertire. Riproduce la clip al contrario.
  • Tasso. Seleziona una specifica variazione di velocità come percentuale della velocità normale di una clip. Rallenta scegliendo un valore inferiore al 100%, e velocizza scegliendo un valore superiore al 100%.
  • Durata. Seleziona una durata specifica per una clip e FCP X calcolerà quanto veloce o lenta deve andare.
  • Ondulazione. Quando è selezionato, regola la durata di una clip in base alla velocità Quando non è selezionata, la durata della clip rimane fissa anche quando la velocità cambia.

Quando la percentuale scelta si divide uniformemente in 200, ad esempio, 100, 66, 50, 40, 33, 25, 20, 10 e così via, otterrai dei cambiamenti di velocità più fluidi.

4. CREDITO EXTRA

Quando si rallenta una clip c'è un'altra impostazione da considerare. (Questo non si applica quando si crea un movimento velocizzato).

speed012

Utilizzando, ancora una volta, il menu Modifica > Risincronizza o il menu "Puffo", seleziona Qualità video

  • Normale. Questa è la scelta migliore per velocità del 50% o superiori.
  • Fusione Fotogrammi. Questa è la scelta migliore per velocità comprese tra il 20% e il 50%.
  • Flusso ottico. Questa è la scelta migliore per velocità inferiori al 20% circa.

Con la fusione dei fotogrammi viene inserita una breve dissolvenza tra i fotogrammi durante l'esecuzione del movimento al rallentatore, per migliorare l'illusione del movimento. Il flusso ottico inserisce la dissolvenza tra i fotogrammi per ridurre al minimo il cambiamento improvviso del movimento estremamente lento.

La fusione dei fotogrammi è relativamente veloce e facile. Il flusso ottico avrà un aspetto migliore nella maggior parte dei casi, ma richiede molto tempo per il rendering.

5. RIEPILOGO

Se vuoi velocizzare, rallentare o bloccare le clip, con Final Cut Pro X l'intero processo è facilissimo.

Aug 04,2020 17:24 pm