Come registrare il Gameplay su Android

Ci sono molte ottime opzioni per registrare i tuoi video di gameplay su Android. Oggi introduciamo due metodi molto usati dagli utenti per registrare i giochi dai dispositivi Andorid.

Metodo 1: Giochi Google Play

Nel mese di ottobre del 2015, Google ha rilasciato una funzionalità nell'applicazione Google Play Games che consente agli utenti di registrare il gioco e il commento, modificare le registrazioni e caricare la loro creazione su YouTube. Questa funzionalità arriva appena in tempo, in quanto Twitch continua a guadagnare la popolarità e YouTube, di proprietà di Google, deve stare al passo. Non è attualmente previsto alcun supporto per lo streaming live, ma ci sono sviluppi per l'aggiunta di questa funzionalità in futuro. Questa funzionalità sarà necessaria se Google prevede di trasformare YouTube in un servizio video specializzato. Google continua a aggiungere funzionalità a YouTube, ma sta lottando per battere i servizi di Amazon.

La registrazione è relativamente semplice con l'applicazione Google Play Games. Ecco il video su come registrare il gameplay su Android con i giochi di Google Play.

Fase 1: In primo luogo, installa l'applicazione Google Play Games dall'archivio Google Play.

Fase 2: Poi, apri l'applicazione Google Play Games e scorri i tuoi giochi disponibili.

Fase 3: Dopo aver scelto un gioco, fai clic sul pulsante rosso rotondo per iniziare a registrare il tuo gioco.

 googleplaygames_gameplay_recording

Verrà visualizzato un prompt che ti chiede con quale qualità desideri registrare e ti informerà anche i tempi di registrazione disponibili. Successivamente, viene visualizzato un messaggio che avverte di fare attenzione a digitare le informazioni personali durante la registrazione e, inoltre, fare attenzione a non registrare alcun suono protetto da copyright. Clicca su lancio e il tuo gioco inizierà.

Noterai che la tua telecamera anteriore registrerà la tua reazione mentre giochi. È possibile disattivare questa funzionalità facendo clic sul pulsante che sembra una videocamera. È possibile attivare la registrazione vocale utilizzando il pulsante del microfono. Per avviare la registrazione, fai clic sul pulsante a cerchio rosso e comincia a commentare il tuo gioco. Ci sarà un conto alla rovescia e poi potrai iniziare a registrare. Per interrompere la registrazione, fai semplicemente di nuovo clic sul pulsante rosso rotondo. È quindi possibile trovare il file nella relativa cartella e caricarlo direttamente su YouTube.

Metodo 2: Registrazione da APP

Per utilizzare questo metodo di registrazione del gameplay dal tuo dispositivo Android, sarà necessario un dispositivo che funzioni su Android KitKat, un cavo USB e un computer. Ecco il video tutorial:

Inizia scaricando "Eclipse ADT" dal sito Android Development. Estrai i file e apri la cartella risultante. Apri la cartella "sdk" e quella chiamata "Strumenti di piattaforma".

Ora, connetti il dispositivo Android al computer. Tieni premuto il cursore, fai clic destro nella finestra di piattaforma e seleziona "Apri prompt dei comandi". Nella finestra risultante digita "dispositivi adb" e premi enter. Quindi digita "adb shell screenrecord/sdcard/videoname.mp4". Dove c'è scritto "videoname" inserisci pure il nome del file del tuo video.

Sciaccia enter quando sei pronto a registrare. Al termine della registrazione, premi CTRL + C. Questo terminerà la registrazione. Per visualizzare il tuo video, apri la gestione file dal tuo dispositivo Android e vai alla cartella "SD card". Dovresti vedere il tuo video lì.

Questo metodo di registrazione garantirà un video standard, con fino a 60fps di registrazione. Purtroppo, questo metodo registrerà solo tre minuti alla volta.

Se desideri registrare video più lunghi, puoi creare un documento utilizzando il programma Notepad. Scrivi un file come questo:

  • adb shell screenrecord --bit-rate 8000000/sdcard/fn1.mp4
  • adb shell screenrecord --bit-rate 8000000/sdcard/fn2.mp4
  • adb shell screenrecord --bit-rate 8000000/sdcard/fn3.mp4

Salva questo file come file di prompt dei comandi inserendo l'estensione cmd alla fine del nome del file nella casella di salvataggio. Ciò consentirà di registrare fino a nove minuti senza dover avviare manualmente la registrazione ogni volta. Puoi aggiungere altre linee a piacere e sentiti libero di cambiare dove abbiamo messo "fn" con qualsiasi nome di file descrittivo che ti piace.

Sep 01,2017 15:05 pm