Come registrare un webinar con i migliori strumenti

Cose da sapere prima di registrare un webinar

La lunghezza di un webinar deve avere l'interfaccia corretta per poter terminare in tempo utile. Dal momento che non tutti sono uguali, devi capire quanto spazio ti occorre per memorizzare il tuo webinar. Utilizzare un sistema che concede la massima stabilità durante la registrazione è di vitale importanza.

L'host webinar che utilizzi avrà bisogno di avere le funzioni disponibili per essere in grado di registrare esattamente ciò che ti serve e nel modo giusto. Altrimenti dovrai trovare un altro host per condurre il tuo webinar o arrangiarti da solo.

Se hai difficoltà a individuare un host per completare l'operazione per il webinar, forse dovrai utilizzare un'app di terzi. Questa terza parte per lo meno dovrebbe essere in grado di presentarti le funzioni di registrazione dello schermo audio. Ciò dovrebbe includere l'audio di sistema.

Che si tratti di un gruppo o del presentatore del webinar che registra la sessione, è necessario sapere chi è il responsabile del rilascio del video per il download. Oppure è possibile richiedere all'host di farlo? Può essere configurato per un periodo di rilascio pianificato?

Una volta che si verifica se l'host sia o meno in grado di registrare il webinar, è necessario scoprire dallo stesso se ci sono problemi di copyright per la condivisione del webinar registrato. Questo deve essere ben chiaro prima di condividere qualsiasi webinar registrato evitando così eventuali problemi legali.

Strumenti consigliati per la registrazione del webinar

Camtasia ($199 Windows e Mac)

Quando è necessario registrare un video in un arco di tempo più lungo, Camtasia ha la stabilità necessaria per completare questa performance. L'interfaccia è molto facile da utilizzare dal principiante all'esperto. Dopo aver registrato la sessione potrai anche modificarla grazie alle tante funzioni proposte dal software. Purtroppo il costo non è un punto a favore. Per ottenere i migliori risultati dovrai anche utilizzare un PC di alto livello. Inoltre, potrebbe essere necessario spendere del tempo per capire tutti gli strumenti di editing disponibili, prima di fare danni.

camtasia

Screenflow ($99 Mac)

Per assicurarti la stabilità per tutta la durata del webinar, ScreenFlow è perfetto. Questa interfaccia è molto facile da usare. Mentre alcuni software richiedono gran parte delle risorse di sistema, questo in particolare non lo fa. Per quanto riguarda l'editing, le funzionalità offerte sono estremamente duttili. Tuttavia, il lato negativo del software ScreenFlow non è solo il prezzo, ma anche il fatto che sia disponibile solo per gli utenti Mac. Per un utente Apple, questo non è di certo un problema. Ma nessuna speranza all'orizzonte per gli utenti Windows.

screenflow

Filmora (Gratuito per Windows e Mac)

Filmora ha molto da offrire e sia per Windows che per Mac. Si tratta di un software gratuito per tutti gli utenti. Molto user friendly. Per non parlare del tempo di registrazione dello schermo. Anche con tutti questi pregi che Filmora ha da offrire, c'è un problema importante: la modifica. Al fine di utilizzare la funzione di modifica dovrai pagare. Ma seconda del tipo di modifica o di quante registrazioni dovrai eseguire, può valere la pena di sborsare qualche dollaro.

Download Win Version Download Mac Version

OBS (Gratuito per Windows, Mac e Linux)

Il software OBS è disponibile per quasi tutti gli utenti. E' ottimo anche perché gratuito. Ha una funzione di registrazione dello schermo potente, per registrare ottimamente i webinar. Naturalmente, come gli altri software, ci sono alcuni svantaggi nell'utilizzare questo software. Dovrai smanettare parecchio sull'interfaccia prima di capire come registrare lo schermo. Non è di certo adatto ai principianti. Inoltre, se non sei soddisfatto del webinar e vuoi modificarlo, sappi che questo programma non offre una funzione di editing.

obs-studio

Conclusioni

Prima di iniziare il webinar, assicurati di comprendere al meglio le tue reali esigenze per garantire il miglior risultato nelle registrazioni. Assicurati di fermarti ogni 20 o 30 minuti, per salvare il file registrato. Ciò contribuirà ad abbattere la necessità di memorizzare il tutto in un file enorme, alla fine. Non scegliere un software solo perché è gratuito, potrebbe non soddisfare le tue esigenze. Se alcuni software sono gratuiti, ci sarà sempre una ragione, come la limitazione del tempo di registrazione, ad esempio. Senza contare che quando i file di output sono troppo grandi, possono abbassare le prestazioni del sistema. Hai bisogno di tutti gli strumenti per lavorare correttamente per completare il tuo webinar prima di pubblicarlo. Il tuo tempo è prezioso, sfruttalo bene. Quindi assicurati di utilizzare il software miglire per le tue esigenze e otterrai il risultato che ti meriti.

Apr 07,2017 12:06 pm