Le 5 App Gratuite Migliori per l’Effetto Clone nei Video [Android e iOS]

Avete mai sognato di sdoppiarvi? Non nella vita reale, si intende, a meno che non vogliate passare i guai che toccarono al povero Michael Keaton nel classico Mi Sdoppio in 4.

Andando sul digitale, vi farà piacere sapere che di applicazioni per applicare l’effetto clone ai video ne esistono di numerose sia per dispositivi Android che per dispositivi iOS, e tutte permettono di dare sfogo alla propria fantasia e creare contenuti divertenti da condividere sui social. La gran parte di queste app è completamente automatizzata, e rende quindi superfluo prestare particolare attenzione allo sfondo del video. Continuate a leggere per scoprire quali sono le migliori app per l’effetto clone sul mercato.

Il Software di Montaggio Video Consigliato per Applicare l’Effetto Clone su Windows e Mac

Modificare e montare video su computer Windows o Mac è un’esperienza più ricca e completa rispetto a quella permessa da dispositivi come iPhone e Android. Ecco perché consigliamo di cuore di provare Wondershare Filmora9, un programma eccezionale che permette di clonarsi in ben 3 modi diversi. Date un’occhiata al tutorial e correte a scaricare la versione gratuita di prova.

 Scarica la Versione Windows di Filmora9  Scarica la Versione Mac di Filmora9

Potrebbe interessarvi: Come affiancare i video.

Le 5 Applicazioni Migliori per Applicare l’Effetto Clone

Per prima cosa è importante specificare che la qualità del materiale originale è fondamentale nel determinare il risultato finale. I video che comprendono tantissimi oggetti e figure in movimento sono poco adatti all’effetto clone, perché le app faticano a riconoscere la persona o l’elemento che si può voler clonare. Detto questo, continuate a leggere per scoprire come clonarvi usando app per iOS e Android.

1. Ghost Lens

Prezzo: Gratis

Compatibilità: Android , iOS

Valutazione Utenti: 4.5

Ghost Lens Free - Clone & Ghost Photo Video Editor

L’aspetto migliore dell’app è sicuramente caratterizzato dalla funzione per la clonazione semplicissima da usare. Con questo strumento è possibile usare anche di filmati che non siano stati girati di fronte a una superficie monocromatica, e questo permette di clonarsi virtualmente in qualsiasi ambientazione. L’app permette anche di combinare più video in uno, per stupire e divertire gli amici. Il tempo di registrazione è limitato a un massimo di 60 minuti. L’app consente di acquisire video a 720p e 1080p di risoluzione, sebbene quest’ultima sia disponibile solo su iPhone 6 e 6 Plus.

Ghost Lens per iOS

Accanto all’opzione per la clonazione, Ghost Lens Pro mette a disposizione anche diversi effetti perfetti per la realizzazione di brevi video horror. Non manca una notevole raccolta di effetti visivi e layout. È persino presente un mixer musicale che permette di aggiungere la propria musica preferita ai video creati.

2. KineMaster - Pro Video Editor

Prezzo: Gratuito; sono presenti piani di abbonamento mensile e annuale

Compatibilità: iOS, Android

Valutazione Utenti: 4.7

Per utilizzare quest’applicazione di clonaggio è necessario avere una certa familiarità con le tecniche di montaggio video di base. KineMaster consente di registrare e modificare video ma, per rimuovere la filigrana applicata sui filmati di output, è necessario sottoscrivere un abbonamento mensile o annuale. Imparare a clonarsi usando KineMaster è piuttosto semplice, ma bisogna prima di tutto assicurarsi che il video da usare sia adatto all’opera. Il video deve presentare una separazione sufficiente tra due o più versioni del soggetto, comprendere valori di luce uniformi in ogni scena ed essere stabile (possibilmente ripreso con treppiede).

KineMaster permette di sovrapporre una quantità potenzialmente infinita di clip, clonandosi tutte le volte desiderate in una stessa ripresa. L’app comprende inoltre diversi strumenti di montaggio che permettono di ritagliare video o migliorare la qualità dei colori delle riprese.

3. iMovie per iOS

Prezzo: Gratuito

Compatibilità: iOS

Valutazione Utenti: 3.9

Sebbene iMovie non sia un’applicazione specifica per la clonazione, permette comunque di applicare questo particolare effetto. Per farlo, bisogna utilizzare la funzione Picture in Picture per sovrapporre due clip, e poi modificare la trasparenza della clip sovrapposta. Si consiglia di utilizzare una clip con sfondo monocromatico, in modo tale che la modifica dei valori di trasparenza crei l’effetto sperato.

iMovie mette inoltre a disposizione diversi temi con transizioni, titoli e musica, accanto a una ricca raccolta di effetti video che permettono agli utenti di realizzare opere in grado di spiccare nell'oceano dei video online. L’app supporta video in 4K e 1080p di risoluzione, consente di inviare i video via email e di esportarli direttamente su Facebook, YouTube o Vimeo.

4. Split Lens 2

Prezzo: Gratuito

Compatibilità: Android

Valutazione Utenti: 3.6

Split Lens 2-Clone Yourself in Photo $ Video

Se non volete perdere tempo a modificare e montare video ma desiderate comunque ottenere un effetto di clonazione come si deve, allora Split Lens 2 potrebbe essere l’applicazione che fa al caso vostro. Split Lens 2 permette di utilizzare filmati già registrati o di registrarne di nuovi, selezionando poi tra ben 42 layout predefiniti. Dopo di ciò, è sufficiente regolare le barre di suddivisione per ottimizzare il risultato dell’effetto clone.

Oltre alla possibilità di sdoppiare soggetti, Split Lens 2 comprende oltre cento effetti e filtri, che includono opzioni quali Face Bomb, Ghost e Finger Fire. Nonostante la presenza di una versatile gamma di strumenti di editing, quest’applicazione Android rende piuttosto complicata la creazione di più di due cloni. Può interessare sapere che Split Lens 2 integra anche diversi strumenti per il fotoritocco, che vi aiuteranno a produrre fotografie di qualità sul vostro telefono. L’app potrebbe non essere compatibile con versioni vecchiotte di Android.

5. Splitvid

Prezzo: Gratuito, con acquisti in-app

Compatibilità: Android

Splitvid - Split Video Camera

Valutazione Utenti: 3.7

Splitvid è una delle applicazioni per la clonazione su Android più longeve e vecchie in assoluto. Ciononostante, è ancora oggi una delle applicazioni di questo genere più potenti sul mercato. Poiché si tratta di un’applicazione gratuita, Splitvid permette di registrare video lunghi non più di 10 secondi, e sbloccare funzionalità avanzate richiede l’esecuzione di acquisti in-app. Lo strumento Dividi può essere utilizzato per creare cloni automaticamente, senza bisogno di investire tempo e fatica nella sovrapposizione delle clip o nell’applicazione dell’effetto Picture in Picture.

Splitvid permette di sdoppiarsi e comprende diversi effetti interessanti, è vero, ma le opzioni di editing messe a disposizione sono limitate a dir poco. Chi desidera ottimizzare i colori, aggiungere musica o inserire testo sovrapposto farà meglio a cercare altrove, insomma. Sono carenti anche le opzioni di condivisione dell’applicazione. Non è possibile, infatti, condividere i propri video con effetto clone direttamente sui social media. Peccato.

Conclusioni

Come abbiamo visto, esistono tantissime modalità per applicare l’effetto clone. Le applicazioni iOS e Android possono costituire soluzioni pratiche e veloci per creare video divertenti per la condivisione sui social e per far divertire i propri amici. Tuttavia, si tratta ancora per lo più di strumenti estremamente limitati, spesso con pubblicità, con poche funzioni di editing e con forti limitazioni anche relativamente alla registrazione dei video. Ne consigliamo l’uso solo se proprio non potete accedere a un software di montaggio professionale. Qual è la vostra app per la clonazione preferita? Fatecelo sapere nei commenti!

Scarica la Versione Windows di Filmora9  Scarica la Versione Mac di Filmora9

Jun 09,2020 10:42 am