Wondershare Filmora9
Scatta Istantanee da Video con Alta Qualità Gratuitamente
  • Scatta istantanee da qualsiasi file video e salva in alta risoluzione.
  • Modifica l'istantanea e crea direttamente video PIP.
  • Esporta e condividi ampiamente.

I 18 Programmi di Fotoritocco Migliori per Principianti [Windows/Mac/Online]

Una fotografia è in grado di preservare per sempre il ricordo di un momento speciale. Purtroppo, però, non tutte le foto che scattiamo sono all’altezza dei momenti che rappresentano. Ecco perché la post-produzione delle foto è diventato un fattore importante nelle vite di tanti di noi. Per esempio, può capitare di voler rimuovere una persona, correggere il colore, migliorare la saturazione o aggiungere dei filtri. Per tutto questo, bisogna fare affidamento su un programma di fotoritocco.

L’immensa quantità di opzioni a disposizione rende difficilissimo trovare il software di fotoritocco più adatto a sé. È per questo che abbiamo deciso di farvi risparmiare tempo e fatica, presentandovi noi stessi quelli che consideriamo i migliori programmi di editing per principianti, anche di livello avanzato. Alcuni dei software di cui vi parleremo sono gratuiti, mentre altri richiedono un pagamento per rimuovere la filigrana o utilizzare funzioni avanzate.

Prima Parte: I Migliori Programmi di Fotoritocco GRATUITI per Principianti

Servono anni di lavoro e dedizione per padroneggiare l’arte della fotografia digitale. Se siete nuovi di questo ambiente, non abbiate fretta. Non correte come forsennati alla ricerca di risultati da standard dell’industria. Al contrario, prendetevi il tempo di fare pratica usando programmi di fotoritocco adatti alle vostre capacità e dotati di tutti gli strumenti necessari a migliorare l’aspetto delle vostre foto. Vediamo quindi quali sono i migliori programmi di fotoritocco gratuiti per principianti.

1. GIMP

Prezzo: Gratuito

Compatibilità: Windows, macOS, Linux

GIMP Software di Fotoritocco per Principianti

Nel corso degli anni, questo programma di fotoritocco open-source si è guadagnato un posto tra le opzioni più popolari e amate del settore, soprattutto tra gli editor con meno esperienza. Gimp è stato rilasciato nel lontano 1996 e da allora si è trasformato in un software potentissimo che consente agli utenti di gestire e modificare le immagini in qualsiasi modo si possa desiderare.

Gli strumenti di modifica dei colori delle immagini di questo software permettono di regolare tonalità, saturazione e contrasto senza alcuna difficoltà. Gimp rende inoltre possibile lavorare su livelli multipli e con più maschere, mettendo a disposizione una interfaccia intuitiva che consente di familiarizzare con i comandi, immergendosi nel mondo del fotoritocco, in modo immediato e senza intoppi.

Anche ritagliare le foto o regolarne luminosità e contrasto sono operazioni che è semplicissimo svolgere con questo software. Gimp vanta anche un vasto supporto multiformato, dunque non è necessario porsi il problema della compatibilità delle proprie immagini. Insomma, se siete alla ricerca di un software in continuo sviluppo e miglioramento, semplice da usare ed efficace nelle operazioni, Gimp potrebbe essere la soluzione che fa al caso vostro.

Pro

  • Interfaccia intuitiva e semplice da usare.
  • Ottimi strumenti per il miglioramento dei colori.
  • Presenza di oltre 150 filtri ed effetti.
  • Accessibile a chiunque.

Contro

  • Alcuni degli strumenti di editing offerti da Gimp potrebbero essere troppo complessi per dei principianti.
  • Non mancano bug e glitch.

2. Paint.net

Prezzo: Gratuito

Compatibilità: Windows

Paint.Net - programma di fotoritocco per principianti

I fotografi meno esperti non intendono spendere denaro per acquistare costosi software professionali, soprattutto quando possono utilizzare il pratico Paint.net. Gli strumenti di quest’applicazione sono ottimamente organizzati nei vari menu, così da consentire l’accesso immediato ogni qual volta risulti necessario. In aggiunta, Paint.net è particolarmente efficace nella modifica di più immagini contemporaneamente, in quanto ciascuna immagine è posizionata in una scheda diversa, rendendo facilissimo passare da una all’altra.

La gamma di strumenti di fotoritocco offerta da Paint.net è estremamente varia, e comprende la possibilità di ritagliare le immagini, applicare filtri ed effetti, oppure di aggiungere livelli di testo. E non è finita qui, perché grazie alla selezione di opzioni e strumenti di Paint.net è anche possibile unire facilmente una o più foto a formare un’immagine singola. Il software permette altresì di ridurre il contrasto tra le porzioni luminose e quelle scure, nonché di rendere i colori delle immagini maggiormente vivaci e vividi.

Questo software di fotoritocco archivia tutti i passaggi di modifica eseguiti all’interno di una pratica scheda chiamata Cronologia, interagendo con la quale è immediatamente possibile annullare eventuali errori commessi. Paint.net è senza alcun dubbio un’opzione eccellente per tutti i fotografi e le fotografe alle prime armi, che sono alla ricerca di un programma di fotoritocco che sia potente ma semplice da usare, e che consenta di modificare agevolmente le immagini da pubblicare su siti web personali o social media.

Pro

  • Interfaccia ben organizzata.
  • Semplice da usare, a prescindere dal livello di esperienza.
  • Permette di modificare facilmente più immagini allo stesso tempo.
  • Dispone di cataloghi con tantissimi effetti e filtri.

Contro

  • È compatibile solo con computer Windows.
  • Supporta solo i formati di file più comuni.

3. App Foto di macOS

Prezzo: Gratuito

Compatibilità: macOS

Tutti gli utenti Mac possono utilizzare questo eccezionale software di fotoritocco, integrato in modo predefinito sui dispositivi della casa Apple. Usando l’app Foto è possibile organizzare e modificare le foto e, sebbene non si tratti della soluzione di fotoritocco più completa e professionale in circolazione, dispone comunque di ottimi strumenti per la correzione del colore che consentono di controllare luci e altri fattori per ottenere risultati strabilianti.

L’app Foto rende possibile regolare il bilanciamento del bianco, desaturare le foto e persino aggiungere effetto vignettatura alle immagini. Accanto a un’ampia gamma di strumenti per migliorare la colorazione, l’app Foto di macOS mette a disposizione anche un ricco catalogo di filtri ed effetti, utilizzabili per far risaltare le vostre foto ancora di più sui social.

E non finisce qui, perché l’app Foto è dotata anche di una serie di modalità di editing, tra cui Live Foto, che conferisce maggiore dinamicità alle immagini statiche, oppure Lunga Esposizione, che invece permette di simulare le immagini acquisite con valori di esposizione. Il condimento di valide funzionalità di condivisione rende l’applicazione Foto un’opzione da considerare per tutti gli utenti Mac che desiderano ritoccare le proprie fotografie prima di condividerle sui social media.

Pro

  • È gratis per tutti gli utenti Mac.
  • Ottime funzioni di condivisione.
  • Interfaccia semplice e funzionale.
  • Ottima selezione di strumenti di foto editing.

Contro

  • Non permette di regolare i filtri.
  • È adatta solo al fotoritocco di livello base.

4. App Foto di Windows 10

Prezzo: Gratuito

Compatibilità: Windows 10

Foto per Windows 10 - software di fotoritocco per principianti

Sono disponibili diverse opzioni per modificare le foto su computer Windows. Per esempio, l’app nativa Foto permette di visualizzare, organizzare, modificare e condividere qualsiasi immagine acquisita con smartphone o fotocamera. In aggiunta, quest’applicazione mette a disposizione anche funzioni di fotoritocco di livello base, che rendono possibile rifinire i propri scatti prima di condividerli.

L’app Foto permette di importare le foto dallo smartphone o da una fotocamera digitale direttamente sul computer, per poi ordinarle e modificarle in modo intuitivo ed efficace. Dopo aver importato le foto, è possibile creare un album in cui racchiuderle per poi procedere con la modifica.

Il menu a discesa Modifica e Crea contiene diverse opzioni, utilizzabili per ruotare o ritagliare le immagini, applicare filtri e rimuovere l’effetto occhi rossi. L’app Foto per Windows permette anche di disegnare sulle foto, aggiungere livelli di testo animati ed effetti 3D. insomma, se siete alla ricerca di un modo semplice ma efficace per modificare e organizzare le vostre foto, l’app Foto di Windows 10 potrebbe fare al caso vostro.

Pro

  • Permette di importare le foto da diversi dispositivi.
  • Consente di organizzare facilmente le foto in album.
  • Gli strumenti di fotoritocco sono semplici da usare.
  • Dispone di opzioni di video editing.

Contro

  • Gli strumenti di fotoritocco sono di livello basilare.
  • Non permette di regolare filtri ed effetti.

5. PhotoScape X

Prezzo: Gratuito

Compatibilità: Windows

PhotoScape è uno dei software di fotoritocco per principianti migliori in circolazione, anche perché padroneggiarlo è davvero semplicissimo. Oltre a consentire la visualizzazione delle foto, PhotoScape mette a disposizione una notevole gamma di strumenti di fotoritocco. L’interfaccia del programma è semplice da navigare, permettendo a qualsiasi utente di eseguire ogni operazione con immediatezza.

PhotoScape è dotato di tutti gli strumenti di fotoritocco basilari, utili a regolare colori, aggiungere testo o cornici ed eseguire numerose altre operazioni di modifica delle immagini. Utilizzando questo software per Windows è possibile unire più foto tra loro per creare bellissimi collage oppure dividere foto in più parti separate.

Anche la funzione per l’elaborazione in blocco è degna di nota, utile soprattutto per chi è solito lavorare con un gran numero di immagini insieme. E non è finita qui, perché questo programma di fotoritocco per principianti consente addirittura di creare GIF a partire da fotografie importate e da schermate acquisite.

PhotoScape è sicuramente una soluzione valida per fotografi e fotografe alle prime armi, che magari hanno appena acquistato la loro prima macchinetta DSLR, perché permette di convertire i file RAW in JPEG. La funzione di stampa messa a disposizione dal software è un’altra delle ragioni per cui chi sta muovendo i propri passi nella fotografia potrebbe optare per PhotoScape, che permette di stampare fototessere, foto in verticale e in orizzontale.

Pro

  • Offre una ricca selezione di strumenti di fotoritocco.
  • Permette di combinare facilmente le immagini.
  • Dispone di funzione per convertire i file RAW in JPEG.
  • Dispone di un’ottima funzione per l’elaborazione in blocco.

Contro

  • È compatibile solo con Windows.
  • Manca di funzioni di fotoritocco avanzate.

Quali sono le caratteristiche più importanti per un software di fotoritocco?

La scelta del software di fotoritocco deve tenere conto di diversi fattori. Se per esempio siete alla ricerca di un programma gratuito ma ricco di funzioni per modificare le vostre foto, Gimp è probabilmente la soluzione che fa al caso vostro. Questo editor di foto permette di ottenere il pieno controllo su tutti gli attributi delle foto, e non necessita dell’investimento di molto tempo per familiarizzare con interfaccia e funzionalità.

Tuttavia, è bene considerare che il fotoritocco è un’attività che comunque richiede tempo. In questo senso, può essere una buona idea puntare su PhotoScape, perché consente di risparmiare un bel po’ di tempo nella modifica. Allo stesso tempo, l’elaborazione automatica delle foto non è ideale per chi desidera ottenere risultati professionali e vuole poter gestire tutte le caratteristiche delle immagini, come Contrasto o Esposizione. Le app Foto per Mac e Windows sono la soluzione consigliata solamente per chi è alla ricerca di un modo rapido per organizzare e modificare le foto.

Seconda Parte: Programmi di Fotoritocco Avanzati per Principianti

Con il migliorare delle proprie doti fotografiche, naturalmente incrementano anche le necessità di fotoritocco. Le operazioni di modifica più complesse, come la clonazione dei pixel o l’editing dei file RAW, non possono essere eseguite con i software di fotoritocco per principianti di cui vi abbiamo appena parlato. Ecco perché abbiamo selezionato anche delle applicazioni di fotoritocco avanzato adatte a tutti coloro che hanno esigenze di editing più professionali.

1. Wondershare Fotophire

Prezzo: A partire da 49,99$; con prova gratuita

Compatibilità: macOS, Windows

È sufficiente un’occhiata all’elenco di funzionalità di Fotophire per capire immediatamente che il programma mette a disposizione tutto ciò che si possa desiderare per ritoccare le foto in modo professionale. Il software di fotoritocco Wondershare presenta tre modalità, Modifica, Ritaglio Foto e Cancella Foto, facilmente utilizzabili per rimuovere lo sfondo dalle foto, cancellare un oggetto oppure migliorare i colori.

La modalità Ritaglio Foto è in grado di rimuovere lo sfondo dalle immagini in pochi secondi, mentre con la modalità Cancella è possibile eliminare filigrane oppure ritoccare vecchie foto. La maggior parte degli strumenti di editing del programma è accessibile nella modalità Modifica, che consente di correggere il colore, sfocare o rendere più nitide le immagini, o ancora applicarvi effetti.

Fotophire dispone inoltre di oltre venti modalità di fusione, che permettono di controllare l’intensità degli effetti e dei filtri applicati a ciascuna foto. Questo software di fotoritocco supporta un’ampia gamma di formati immagine, e permette di modificare le foto a prescindere dal formato di origine. Wondershare Fotophire è un’ottima alternativa per tutti i fotografi e le fotografe che non se la sentono di iniziare a utilizzare i software di fotoritocco Adobe.

Pro

  • Interfaccia intuitiva ed elegante.
  • Ottimi strumenti per la correzione del colore.
  • Visualizzazione prima/dopo per semplificare la procedura di fotoritocco.
  • Possibilità di elaborare le foto in blocco.

Contro

  • Richiede conoscenze e competenze di editing di base.
  • Capacità di modifica dei file RAW limitata.

2.Fotor

Prezzo: Gratuito. La versione Pro costa 39,99$/Annui

Compatibilità: macOS, Windows, Web

Fotor non è potente come gli altri prodotti professionali recensiti nell’articolo, ma ciò non significa che non possa essere un’opzione valida per migliorare l’aspetto delle foto scattate con i propri dispositivi. Quest’applicazione per Mac e Windows dispone di un ampio numero di modelli che permettono di creare copertine per YouTube e Facebook, post Instagram, banner per siti web e molto altro in pochi click.

Accanto alla varietà di modelli a disposizione, Fotor presenta anche un notevole catalogo di effetti, utilizzabili per rendere le foto più dinamiche e vivide. Quest’applicazione di fotoritocco è la scelta perfetta per chiunque desideri celare imperfezioni della pelle, sbiancare i denti o rimuovere l’effetto occhi rossi. Fotor dona accesso a oltre cento opzioni di layout per collage, così da facilitare la combinazione delle immagini, permettendo di sperimentare con varie opzioni.

Le capacità di elaborazione in blocco presenti in Fotor costituiscono una delle ragioni per cui foto editor alle prime armi potrebbero voler scegliere quest’applicazione per ritoccare i propri lavori. Il programma supporta tutti i formati più comuni, quindi non avrete difficoltà ad aprire e modificare le vostre foto a prescindere dalla macchinetta con cui sono state acquisite.

Pro

  • È gratuito e disponibile sia su Windows che su Mac.
  • Offre un’ampia selezione di modelli per collage.
  • Permette di aggiungere facilmente bordi e livelli testuali.
  • Permette di regolare la messa a fuoco delle foto.

Contro

  • Manca di opzioni per la modifica dei file RAW.
  • Manca di strumenti di editing avanzati.

3. Ashampoo Photo Optimizer

Prezzo: 29,99$

Compatibilità: Windows

Ashampoo - software di fotoritocco per principianti

Ashampoo Photo Optimizer è un programma particolarmente adatto a chi lavora con immagini pubblicitarie sui social media e a chi necessita di elaborare più foto in blocco. Questo software di fotoritocco è progettato per far risparmiare tempo, grazie al supporto per l’automazione delle procedure.

Con Ashampoo è sufficiente selezionare le foto da modificare e cliccare sul pulsante “Ottimizza”. Il programma farà il resto. L’algoritmo di immaginografia regola automaticamente il bilanciamento dei bianchi nelle foto, rendendo i colori più vivaci e vividi.

Ashampoo Photo Optimizer è in grado di migliorare ogni singolo colore presente nelle foto, calcolando i valori ottimali per luminosità, contrasto, saturazione ed esposizione. Questo software di fotoritocco permette anche di ritagliare automaticamente le foto modificate, e di rimuovere tutti gli elementi indesiderati da ogni scatto. Anche la rotazione delle foto è una procedura estremamente semplice da eseguire. Insomma, gli utenti di Ashampoo possono facilmente modificare e alterare le proprie foto prime di condividerle sui social media.

Sebbene i suoi algoritmi di elaborazione delle immagini non siano ancora particolarmente avanzati, Photo Optimizer è comunque un software che può tornare utilissimo in moltissime occasioni. Chi lavora nel marketing e necessita di elaborare grandi quantità di immagini ogni singolo giorno, può beneficiare delle funzioni di questo software, che permette di modificare le foto con efficacia, senza richiedere conoscenze o competenze pregresse.

Pro

  • Potenti capacità di ottimizzazione delle immagini.
  • Permette di risparmiare tempo nella modifica delle foto.
  • Funzione di ritaglio estremamente precisa.
  • Ottimo per applicare rapide correzioni al colore.

Contro

  • Tutti gli strumenti di editing sono automatici.
  • Ha ben poco da offrire ad aspiranti fotografi/e

4. Corel PaintShop Pro 2020

Prezzo: 69,00$; con prova gratuita

Compatibilità: Windows

Familiarizzare con Mastering Corel PaintShop Pro 2020 richiede del tempo anche per chi già dispone di skill di fotoritocco di livello intermedio. L’ultima versione del famosissimo programma di foto editing di Corel porta con sé migliorie significative che permettono all’utenza di regolare la profondità del campo in fase di ritaglio delle foto, creare facilmente livelli testuali oppure usare pennelli e palette vari.

Accanto agli strumenti basilari, Corel PaintShop 2020 ne vanta alcuni assolutamente essenziali per la modifica di file HDR e RAW. In aggiunta, le opzioni di graphic design messe a disposizione da questo editor sono davvero eccellenti, e comprendono la possibilità di aggiungere nuovi livelli o applicare maschere alle foto. Il ricchissimo catalogo di contenuti creativi, poi, permette di selezionare tra un’ampia gamma di gradienti, pennelli, pattern e pallette di colore, così da sperimentare e dar sfogo alla propria creatività.

Corel PaintShop 2020 presenta anche funzionalità per il disegno digitale, che permettono di generare opere digitali a partire da zero. Come se non bastasse, lo strumento Pic-to-Painting si avvale di una Rete Neurale per analizzare le foto e applicarvi diversi stili pittorici. Ce n’è davvero per tutti i gusti. Corel PaintShop 2020 è un’opzione più che valida anche per tutti i fotografi ritrattisti, perché è completo di funzionalità che semplificano il miglioramento delle foto-ritratto.

Pro

  • Offre un’ampia selezione di strumenti di fotoritocco.
  • Potenti funzioni di graphic design.
  • Esteso catalogo di font e opzioni per livelli testuali.
  • Dotato di strumenti per la pittura digitale.

Contro

  • È necessario acquistare l’app per accedere a tutte le funzioni.
  • La curva di apprendimento per i principianti è oltremodo ripida.

5. Capture One Pro

Prezzo: A partire da241$; con prova gratuita

Compatibilità: Windows, Mac

Se non vi considerate fotografe o fotografi esperti, quasi sicuramente Capture One Pro non è il programma che fa al caso vostro. Questo software è infatti stato progettato per soddisfare le esigenze di professionisti e professioniste che hanno bisogno di ottenere il pieno controllo sulla procedura di fotoritocco.

Se siete in possesso di una fotocamera digitale Sony o Fujifilm, è consigliato optare per l’acquisto della versione di questo programma progettata specificamente per lavorare con i modelli di fotocamera sviluppati dai suddetti produttori.

È sufficiente uno sguardo al lungo elenco di funzionalità di Capture One Pro per rendersi conto della potenza di questo programma di fotoritocco. Maschere di luminosità, gradienti lineari, curve di pellicola sono solo alcune delle opzioni che consentono a ogni foto ritoccata con Capture One Pro di raggiungere gli standard di settore più elevati. Il programma dispone di numerosi stili cinematici e di pellicola che consentono di replicare l’aspetto di fotografie scattate con fotocamere analogiche. Ogni versione di questo software di fotoritocco comprende profili di fotocamera che rendono i colori delle foto più vivaci, ancora prima di iniziare a modificare manualmente.

Pro

  • Dona pieno controllo sulla procedura di fotoritocco.
  • Supporta praticamente tutti i formati di file.
  • Flusso di lavoro senza intoppi.
  • Ricca selezione di stili.

Contro

  • È più costoso degli altri prodotti di fotoritocco professionali.
  • Non adatto ai fotografi non professionisti.

6. ACDSee

Prezzo: 99,99$

Compatibilità: Windows

acdsee

Sebbene ACDSee sia noto soprattutto come programma per la visualizzazione delle foto, nell’ultimo paio di anni la casa sviluppatrice ha rilasciato nuove versioni del software, con il nome di ACDSee Photo Studio Professional. L’aggiornamento 2020 del programma costituisce uno dei prodotti di fotoritocco migliori sul mercato per fotografe e fotografi professionisti.

È davvero difficile trovare qualcosa che sia impossibile fare con ACDSee Photo Studio, perché il software è dotato di tutti gli strumenti necessari per modificare in modo professionale le foto. Degne di nota sono le funzionalità della modalità per l’editing dei file RAW, tra cui Tone Curves e Light EQ, che permettono di rimuovere, senza alcuna fatica, le imperfezioni riscontrate nelle fotografie.

Lo strumento Blended Clone può essere usato per copiare i pixel da un segmento della foto e fonderli agevolmente con un altro segmento della stessa foto. La funzione per il riconoscimento facciale, invece, facilita l’organizzazione delle fotografie, mentre gli strumenti di gestione delle parole chiave permettono di aggiungere pratiche parole chiave a tutte le nuove foto modificate con ACDSee. La procedura di miglioramento del colore è resa più semplice e veloce dalla vastissima raccolta di filtri e LUT, riducendo il tempo necessario a trovare i valori di tonalità e saturazione perfetti per ogni singola foto.

Pro

  • Strumenti di editing semplici ed efficaci.
  • Supporto per l’elaborazione in blocco.
  • Ampia gamma di filtri e LUT integrati.
  • Gestione foto agevole.

Contro

  • Manca di funzioni di fotoritocco avanzate.
  • Più costoso rispetto a software simili.

7. PhotoZoom Pro

Prezzo: 174,58$

Compatibilità: Windows, Mac

PhotoZoom Pro - software di fotoritocco per principianti

Acquista PhotoZoom con il 50% di Sconto

PhotoZoom non è un semplice software di fotoritocco che permette di regolare i valori del colore o rimuovere imperfezioni dalle foto. Al contrario, è un programma di ingrandimento foto, che permette di ampliare le foto fino a raggiungere dimensioni di 1x1 miliardi di pixel.

La tecnologia di ridimensionamento S-Spline è progettata per preservare bordi, dettagli e nitidezza delle immagini ingrandite. PhotoZoom Pro elimina automaticamente il rumore fotografico, così come gli artefatti di compressione JPEG che solitamente si verificano durante la procedura di ingrandimento.

In aggiunta, PhotoZoom consente di elaborare facilmente più immagini in blocco, prima di stamparle o convertirle online. Questo software per l’ingrandimento fotografico può essere utilizzato sia come programma indipendente che sotto forma di plug-in per programmi di fotoritocco professionali come Lightroom di Adobe o PaintShop Pro di Corel. A meno che non necessitiate della possibilità di creare stampa di grandi dimensioni, non vale la pena di investire in PhotoZoom Pro, ma fotografi e fotografe che usano stampare le proprie fotografie certamente possono beneficiare dalle capacità di ingrandimento di questo programma.

Pro

  • Processo di ingrandimento fotografico efficace.
  • Elimina il rumore e gli artefatti di compressione JPEG.
  • Può essere usato come plug-in per programma di fotoritocco professionali.
  • Supporto per l’elaborazione in blocco.

Contro

  • Manca di strumenti di editing.
  • Adatto solo a fotografe/i professionisti.

8. Adobe Lightroom Classic CC

Prezzo: 9,99$ al mese da solo, 52,99$ al mese con Creative Cloud

Compatibilità: Windows, Mac

Adobe Lightroom costituisce lo standard del settore per fotografi e fotografe professionisti ormai da anni. Allo stato attuale delle cose, sono pochissimi i programmi di fotoritocco che possono davvero competere con Adobe Lightroom Classic CC.

Quest’applicazione permette di importare immagini singole o intere cartelle di foto per poi modificarle una a una nei minimi dettagli. Il software consente altresì di importare file in formato RAW, modificarli e poi esportarli in formato JPEG. Adobe Lightroom supporta quasi tutti i formati RAW esistenti, a prescindere dalla fotocamera con cui sono stati generati. Insomma, niente paura. È certo che riuscirete a modificare le vostre foto con Lightroom.

Adobe Lightroom Classic CC è noto anche per le sue capacità di organizzazione delle fotografie. Il software rende la procedura organizzativa davvero semplice, grazie soprattutto all’aggiunta di comodi tag. L’acquisto dell’applicazione, inoltre, comporta l’acquisizione di spazio di archiviazione – 20GB o 1T a seconda del piano di abbonamento acquistato. Adobe Lightroom Classic CC può essere una soluzione ideale anche a chi non si occupa di fotografia in modo professionale. L’utilizzo del programma ha il potenziale di aiutare a sviluppare e potenziare le proprie skill di fotoritocco.

Pro

  • Pieno controllo creativo sulla modifica delle foto.
  • Facilita l’organizzazione di grandi quantità di foto.
  • Supporta tutti i tipi di formato RAW.
  • Ottime funzioni di condivisione dei file.

Contro

  • Troppo costoso per utenti non professionisti.
  • Richiede capacità di fotoritocco avanzate.

9. Adobe Photoshop Elements

Prezzo: 9,99$ al mese da solo; disponibile anche in pacchetti

Compatibilità: Mac, Windows

Sebbene non sia certo potente come Adobe Lightroom, Adobe Photoshop Elements è comunque un ottimo programma di fotoritocco, sviluppato per rendere la modifica delle fotografie più rapida e più semplice. L’app è stata lanciata come una sorta di versione semplificata di Adobe Photoshop, ideale per i creatori di contenuti per social media alla ricerca di un software che consentisse loro di rifinire le fotografie prima di postarle online.

Le funzioni di modifica intelligenti dell’app permettono di rendere i colori più vividi, di selezionare gli oggetti presenti nelle foto o di colorizzarle; tutto automaticamente. Il ricchissimo catalogo di effetti offerto da Adobe Photoshop Elements permette di migliorare l’aspetto delle proprie foto in un click. E come se non bastasse, il software consente di creare collage e meme facilmente condivisibili con amici e familiari su tutte le più note piattaforme di social media.

L’ultima versione di questo programma di fotoritocco ha portato con sé l’implementazione di ottime funzioni per la rimozione automatica di imperfezioni e la cancellazione di oggetti da foto specifiche. In conclusione, Adobe Photoshop Elements mette a disposizione ottime funzioni di fotoritocco adatte anche a utenti inesperti che desiderano creare immagini mozzafiato.

Pro

  • Opzioni per il miglioramento automatico dei colori.
  • Elaborazione in blocco senza intoppi.
  • Interfaccia intuitiva e semplice da usare.
  • Ampia selezione di filtri ed effetti.

Contro

  • Più costoso rispetto a programmi di fotoritocco simili.
  • Quasi tutte le funzioni di fotoritocco sono automatiche.

Perché Scegliere Adobe Photoshop o Adobe Lightroom?

Chi tra voi sta muovendo i primi passi nel mondo del fotoritocco farebbe bene a fermarsi e dare una possibilità alle famosissime applicazioni Adobe. Adobe Lightroom è un vero e proprio standard del settore e chiunque desideri diventare fotografo o fotografa professionista ha bisogno di familiarizzare con questo programma.

Lo stesso dicasi per Adobe Photoshop, considerando che si tratta di uno dei software di fotoritocco migliori mai creati. L’unica grande differenza tra questi due prodotti Adobe è da ricercarsi nelle loro funzioni per la gestione dei file. Adobe Lightroom è la soluzione ideale per chiunque desideri poter organizzare le proprie foto in pratiche cartelle, così da potervi accedere come e quando desidera.

Terza Parte: I Migliori Servizi di Fotoritocco Online per Principianti

Chi lavora nel marketing per social media e ha bisogno di modificare immagini quotidianamente non ha necessariamente bisogno di spendere centinaia di dollari sull’acquisto di un prodotto professionale. Esistono, infatti, moltissimi servizi di fotoritocco online che richiedono skill di editing basilari e consentono di modificare efficacemente le proprie foto. Vediamo insieme quali sono i migliori.

1. Canva

Prezzo: Disponibile in versione gratuita; i piani di abbonamento partono da 12,95$ al mese.

Canva – servizi di fotoritocco gratuiti online

Se desiderate creare la copertina per il vostro profilo Facebook senza perdere tempo, vi consigliamo di creare un account su Canva. La versione gratuita di questo servizio online permette di ottenere accesso a oltre 8000 modelli che permettono di progettare qualsiasi genere di immagine da pubblicare sui propri profili social, compreso Instagram. Tuttavia, è bene notare che la versione gratuita di Canva applica una filigrana su tutte le immagini create, ed è necessario pagare 1$ per rimuoverla. Ecco perché chi ha bisogno di creare nuove immagini frequentemente, farebbe meglio a optare direttamente per uno dei piani a pagamento.

Pro

  • Ampia selezione di design personalizzabili.
  • Accesso a migliaia di immagini di stock.
  • Possibilità di caricare le proprie foto.
  • Ricco catalogo di elementi.

Contro

  • Pochi strumenti di fotoritocco.
  • I design creati con la versione gratuita presentano una filigrana.

2. Pixlr X Photo Editor

Prezzo: Gratuito

Pixlr editor online per principianti

Modificare le proprie foto con Pixlr X è facile come bere un bicchier d’acqua perché il servizio non richiede esperienze o competenze nel campo del fotoritocco. Non bisogna fare altro che caricare la foto da modificare oppure selezionarne una tra quelle presenti nel catalogo di stock del sito web. Fatto ciò, bisogna scegliere la risoluzione della foto e cliccare sul pulsante Crea.

Gli strumenti di fotoritocco messi a disposizione da Pixlr X permettono di ritagliare le immagini, rimuovere gli sfondi e correggere facilmente i valori di colore.

Il servizio consente di utilizzare centinaia di filtri ed effetti così da poter trovare quelli più adatti alle proprie foto o ai propri intenti stilistici e creativi.

Pro

  • Gratuito e semplice da usare.
  • Accesso a centinaia di immagini di stock gratuite.
  • Processo di selezione della risoluzione semplicissimo.
  • Assenza di filigrana.

Contro

  • Gli effetti non sono regolabili.
  • Funzionalità di condivisione limitate.

3. PiZap

Prezzo: Disponibile in versione gratuita; i piani a pagamento partono da 2,99$

PiZap – servizio online per il fotoritocco

PiZap è un’applicazione web per il fotoritocco, che permette di modificare le foto, creare collage, rimuovere l’effetto occhi rossi oppure realizzare una splendida copertina per il profilo Facebook. Non vi aspettate troppo, però. Le funzioni di editing di PiZap non sono di livello professionale. Potrete sì ritagliare le foto e impostare luminosità e contrasto, ma non molto di più.

Il catalogo di filtri contiene centinaia di opzioni e l’applicazione di quelli desiderati è a portata di click. PiZap comprende inoltre una considerevole gamma di filtri per il ritocco della pelle, che permettono di celare rughe, rimuovere le imperfezioni oppure donare un aspetto più snello.

La versione gratuita di PiZap comprende delle fastidiose pubblicità, dunque è consigliato scegliere la versione Pro se si desidera modificare foto senza distrazioni con questo servizio online.

Come Inserire Foto e Musica nei Video con Filmora9.

Perché limitarsi a postare le foto sui social media quando le si può utilizzare in modo ancora più creativo? Unire foto e musica, per poi convertirle in un video, è un’operazione sorprendentemente semplice da portare a termine. In qualità di software di video editing adatto anche a principianti, Filmora9 dispone inoltre di moltissimi filtri, effetti e transizioni che permettono di creare facilmente video comprendenti le proprie foto.

Scarica la Versione Windows di Filmora9 Scarica la Versione Mac di Filmora9

Conclusioni

Creare foto in grado di attrarre attenzione in ogni angolo del globo continua a essere difficile esattamente come già lo era agli inizi della più ampia diffusione delle fotocamere digitali. Esistono, però, software di fotoritocco per principianti che permettono di trasformare una foto decente in un capolavoro in pochissimi click. Ecco perché è importantissimo scegliere il programma che fa maggiormente al caso proprio. Tutti i software di fotoritocco menzionati in questo articolo costituiscono soluzioni potenti e che possono aiutare a creare foto assolutamente mozzafiato. Prendetevi il tempo di valutare le varie alternative. Allora, qual è il programma che fa per voi? Cosa avete scelto? Fatecelo sapere nei commenti.

Apr 10,2020 13:53 pm
无标题文档 a