Wondershare Filmora9
Scatta Istantanee da Video con Alta Qualità Gratuitamente
  • Scatta istantanee da qualsiasi file video e salva in alta risoluzione.
  • Modifica l'istantanea e crea direttamente video PIP.
  • Esporta e condividi ampiamente.

Le 5 Alternative Migliori a YouTube Video Editor

YouTube mette a disposizione uno strumento gratuito che permette di creare e pubblicare video generati dall’unione di più clip in pochi minuti. Tutti i caricamenti effettuati dall’utente vengono inseriti automaticamente in questo tool, chiamato YouTube Video Editor. Il servizio permette di combinare e tagliare i video, aggiungere musica e personalizzare i contenuti. Tuttavia, le funzioni si limitano a quelle più basilari, e la gran parte degli utenti è alla ricerca di una valida alternativa a YouTube Video Editor.

Nota: Dal 20 settembre 2017 gli utenti non hanno più la possibilità di utilizzare suite di editing complementari. Vi consigliamo di dare uno sguardo alla nostra guida sulle miglior alternative a YouTube Video Editor.

Tra gli svantaggi di YouTube Video Editor troviamo:

  • Assenza di funzioni di editing avanzate.
  • Necessità di una connessione a Internet attiva.
  • Lentezza.
  • Possibilità di modificare solo i video già caricati sul proprio account YouTube.

Le 5 Alternative Migliori a YouTube Video Editor

Per fortuna esistono tantissime alternative offline a YouTube Video Editor. Scopriamo insieme quali sono le migliori cinque:

1. Wondershare Filmora

Wondershare Filmora è una delle più famose alternative a YouTube Video Editor. Il programma è disponibile sia su Windows che su Mac. L’aspetto migliore di questo software è sicuramente rappresentato dalla sua facilità di utilizzo, accompagnata da una ricchezza di funzionalità che fa impallidire YouTube Video Editor.

Scarica la Versione Windows Scarica la Versione Mac

Tra le caratteristiche principali di Filmora troviamo:

  • Possibilità di separare, tagliare e combinare i video in pochi click;
  • Supporto per l’aggiunta di tracce audio e video multiple;
  • Possibilità di selezionare diversi filtri e sovrapposizioni;
  • Supporto per gli effetti Face-off, Green Screen e PIP;
  • Supporto per un’ampia gamma di formati, tra cui MP4, AVI, MOV, MKV e WMV, per nominarne qualcuno;
  • Possibilità di masterizzare i video su DVD o di caricarli direttamente su YouTube, Facebook e Vimeo.

2. WeVideo

Un’altra valida alternativa a YouTube Video Editor è senza dubbio WeVideo, un software di video editing con sistema cloud, che permette di modificare i video direttamente dal browser. Esattamente come con YouTube Video Editor, però, anche per usare WeVideo è necessario che l’utente carichi online le clip di cui abbisogna per creare e modificare il proprio video.

Pro:

Un vantaggio di WeVideo è il fatto che permette a più utenti di collaborare sulla creazione di un video. Ognuno può invitare altre persone a caricare video per un progetto specifico, oppure creare più video usando le stesse clip.

Contro:

Trattandosi di un video editor con sistema cloud, WeVideo necessita di una connessione a Internet per poter essere utilizzato. In aggiunta, le clip video vanno caricate prima di poter essere modificate. Come ben sappiamo, è possibile che per creare un video della durata di soli 5 minuti sia necessario usare ore e ore di registrazioni grezze. Gli utenti che non dispongono di connessioni veloci si trovano quindi costretti ad attendere vere e proprie eternità prima di poter iniziare a modificare e montare. Come se non bastasse, la versione gratuita permette di esportare i video solo in 480p, e comprendenti una fastidiosa filigrana. Per ottenere la versione completa è, ovviamente, necessario pagare.

3. Loopster

Loopster è un’applicazione mobile che costituisce una valida alternativa a YouTube Video Editor. L’app è disponibile sia per Android che per iOS e permette di ruotare e dividere i video, aggiungere effetti sonori, ingrandire e ritagliare i video dalla comodità del proprio smartphone. Loopster vanta diverse funzioni avanzate, tra cui schermate per titoli, effetto slow motion e testo in stile fumetto. L’applicazione consente anche di registrare video e audio direttamente col dispositivo. Al termine della modifica, i video possono essere esportati direttamente su YouTube o Facebook.

Pro:

Loopster fa quel che è progettato per fare. È estremamente intuitivo ed è dotato di un pratico tutorial. In aggiunta, è possibile usarlo anche quando lo smartphone non è connesso a Internet. L’editing è eseguibile offline. E poi è gratis!

Contro:

Di contro, purtroppo sembra che il team di sviluppo non intenda più aggiornare l’app, e molti utenti si trovano a imbattersi in arresti anomali e altri bug. Altri utenti segnalano che l’effetto slow motion non funziona in modo adeguato. Insomma, sebbene possa trattarsi di una soluzione ideale per alcuni, probabilmente Loopster non è la migliore alternativa a YouTube Video Editor.

4. Tubechop

Tubechop permette agli utenti di ritagliare qualsiasi video YouTube per poi condividerlo. Alcuni video, lo sappiamo bene, sono davvero troppo lunghi. E la tentazione di ritagliare solo le parti interessanti è tanta.

Pro:

Proprio come le altre alternative a YouTube Video Editor che vi abbiamo presentati finora, anche Tubechop è semplicissimo da usare. Non bisogna fare altro che immettere la URL del video YouTube interessato, indicare la porzione desiderata e lasciare che il software faccia il resto.

Contro:

Tubechop non permette agli utenti di scaricare i video realizzati, bensì si limita a fornire un link per visualizzare la parte ritagliata. Qualora il video originale venisse cancellato, anche la sua versione ritagliata farebbe la stessa fine.

5. Viddyad

Viddyad è un’altra piattaforma con sistema cloud che permette di convertire immagini, musica, clip ed effetti animati in un video mozzafiato. C’è chi lo considera il mezzo ideale per creare video pubblicitari.

Pro:

Viddyad mette a disposizione diversi modelli tra cui scegliere. Gli utenti possono creare i propri video pubblicitari aggiungendo filmati, testo, narrazione, effetti speciali, musica e immagini. La piattaforma conferisce accesso a milioni di immagini e video di stock.

Contro:

Viddyad è un’alternativa a YouTube Video Editor mirata a chi necessita di creare video pubblicitari per la propria attività. Ne consegue che non può essere la soluzione più adatta per privati che desiderano solamente creare e condividere i propri video personali.

Apr 15,2020 14:06 pm
无标题文档 a